US Angri, Pastore: “in campo con determinazione”

1

Seduta tecnica per la compagine del cavallino rampante che domani allo stadio “Novi” affronterà il Baratta Battipaglia in un test-match in previsione della gara con l’Ischia. Il tecnico Matteo Pastore ha fatto svolgere un intenso lavoro alla squadra provando altre soluzioni di natura tattica con l’impiego di tutti gli effettivi a sua disposizione. L’allenatore grigiorosso non cela la soddisfazione per le prestazioni sciorinate dall’undici doriano nelle ultime due gare.

“Stiamo applicando nel migliore dei modi le indicazioni che sto fornendo alla squadra – commenta il trainer salernitano – il lavoro svolto durante la pausa natalizia sta producendo i suoi frutti, ma la strada è ancora irta e piena di insidie. Non bisogna adagiarsi sui risultati, né tantomeno lasciarsi prendere dai facili entusiasmi perché non abbiamo fatto ancora nulla di importante. Alla squadra ho chiesto di profondere il massimo impegno giocando ogni gara con la massima determinazione ma soprattutto mettendo in campo quella cattiveria necessaria che occorre ad una squadra impegnata a risalire la china”. Il prossimo impegno vedrà i grigiorossi affrontare l’Ischia, compagine che all’andata aprì la crisi di risultati dell’Angri.

“Ogni partita è una storia diversa – replica Pastore – la voglia di riscatto della squadra è fisiologica, ma non dobbiamo avere la presunzione di lanciarci subito in avanti, bisogna gestire la gara con la massima attenzione e cercare di concedere poco spazio all’Ischia che ha una buona squadra così come dimostrano anche i numeri”. Resterà deluso, pertanto, chi si aspetta un Angri remissivo. “Abbiamo rispetto dei nostri avversari – chiosa il tecnico grigiorosso – ma scenderemo in campo con il coltello tra i denti perché abbbiamo l’assoluta necessità di fare punti”.

Sul fronte squadra l’Angri conta di recuperare i difensori Liguori e Della Bianchina fermi a causa di uno stato influenzale. Dovrebbe rientrare in gruppo già domani il baby Cascella che ha riportato una forte contusione nel corso del match con il Pisticci. Recuperato anche Galdi. Mentre il baby portiere Salatino sarà sottoposto ad esami ecografici per valutare la natura dell’infortunio che lo tiene fuori dal campo da qualche settimana.

E, intanto, il massimo dirigente Giovanni Orlando ha annunciato che anche sull’IsolaVerde, l’Angri indosserà la casa di colore azzurro, la classica “camiceta” grigiorossa sarà indossata in occasione della gara interna contro la Fortis Murgia. Angri 12 gen. 11

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here