Comune, cresce il numero dei consulenti esterni

7

Collaboratori esterni al Comune: il numero è in costante crescita. In questi mesi di amministrazione sono state contrattualizzate a vario titolo undici persone che si sono aggiunte alle sei giá in forza all’Ente a cui è stato comunque rinnovato il proprio contratto.

L’ultimo ad essere stato assunto per un periodo di diciotto mesi è Mario Testa, titolare di un contratto di alta specializzazione ex art.110 del Tuel, categoria D1, quale responsabile dell’Suap (Sportello Unico Attivitá Produttive). L’amministrazione ha anche provveduto ad emanare altri due bandi per figure tecniche da inserire negli uffici comunali preposti: si tratta di un ingegnere e di ben tre geometri.

Tra breve quindi il numero dei contrattualizzati salirá a ventuno a cui ovviamente si aggiungono diversi legali convenzionati con l’Ente. I contratti in essere sono tutti retribuiti e a tempo determinato e potrebbero essere suscettibili di proroghe alla scadenza fissata per il prossimo trentuno dicembre. Il settore comunale che occupa il maggior numero di esterni è quello della Promozione e sviluppo territoriale che ha assorbito otto collaboratori.

Ecco chi sono: Aniello Pentangelo, Giuseppe Moscariello, Giovanni Pastore, Flavia Atorino, Vincenzo Cagnazzi, Antonio Esposito e Vincenzo Pinto. Cinque sono titolari di contratti ex art. 90 e fanno parte dello staff del sindaco: Adele Limodio, Monica Sorrentino, Giovanni Spadaro, Carolina Orlando, Amato Malafronte.

E’ esterno anche il capo settore della Uoc di nuova costituzione Comunicazione e innovazione tecnologica: Mauro Santaniello titolare di un contratto ex art.110 di alta specializzazione. • Due prestano il proprio servizio nel settore Programmazione e risorse: Giuseppe Bonino, anch’egli titolare di un contratto di alta specializzazione e Angela Pauciulo.

Quest’ultima da diversi anni in servizio con un co.co.co. potrebbe essere presto stabilizzata alla luce di un bando recentemente emanato. Presso il settore Affari generali è presente l’elenco dei collaboratori esterni e dei soggetti affidatari di incarichi di consulenza rientra, così come previsto dall’Anagrafe delle prestazioni.   (fonte: LaCittà)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here