L’Ascom protesta per i disservizi postali

1

Francesco Rossi – Protesta dell'Ascom per il mancato recapito della posta in negozi e case, gravi disagi per i ritardi negli avvisi, nelle comunicazioni e nel pagamento delle bollette. L'organizzazione retta da Alberto Calò, raccoglie le istanze dei commercianti e di tantissimi cittadini del centro e della periferia, che lamentano ormai da mesi la mancata consegna della corrispondenza. I vertici dell'associazione intendono sottoporre al sindaco Pasquale Mauri ed ai dirigenti delle Poste, il problema mancato recapito della corrispondenza. «Il recapito postale è sempre più intermittente – spiega Calò – e i cittadini e i commercianti sono costretti con sempre maggiore frequenza a recarsi a Scafati nel centro di raccolta della corrispondenza, con la speranza di poter ritirare personalmente lettere e giornali con ritardo di settimane.

Questa inefficienza produce danni consistenti alle imprese commerciali e alle famiglie per i ritardi negli avvisi, nelle comunicazioni e nel pagamento delle bollette». Calò sottolinea come «la lamentela è comune per l'intero territorio e per i paesi limitrofi, ed il problema della consegna della posta ad intermittenza non è nuovo». Inoltre, nel direttivo Ascom si è parlato anche del delicato periodo di crisi in cui versa il commercio. «Ho illustrato le agevolazioni per i commercianti – prosegue il presidente dell'Ascom –

-Ads-

È la "Terza finestra atemporale" che consiste di borse lavoro e aiuti per l'assunzione con la possibilità per imprese di qualsiasi dimensione, di assumere personale retribuito dalla regione per un anno. La work experience, l'esperienza di lavoro retribuita mediante un'indennità denominata Borsa di lavoro finanziata dalla Regione, avrà un ammontare pari a 400 euro mensili, elevato a 500 per i laureati. Un incentivo che va a sposarsi anche con un'altra iniziativa, l'erogazione di aiuti per l'assunzione con un massimo di 12mila euro destinati alle imprese che al termine del periodo di work experience scelgano di assumere con contratto a tempo indeterminato i destinatari delle borse lavoro».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here