Varone: “lavoriamo per costruire una SrL”

0

La società grigiorossa continua a lavorare su più fronti e se da un lato c’è soddisfazione per aver esordito in maniera esemplare allo stadio Novi, dall’altra si comincia a pianificare quello che potrebbe essere un futuro roseo sul fronte societario. Il presidente Nicola Varone, infatti, nelle ultime ore ha posto le basi per cambiare l’assetto sociale dell’US Angri 1927 che nei prossimi mesi potrebbe trasformarsi in una società a responsabilità limitata.

“Vogliamo dare – annuncia il massimo dirigente grigiorosso – un segnale chiaro alla città e agli imprenditori intenzionati ad investire nell’Angri Calcio, abbiamo tracciato le linee guide e già nelle prossime settimane potrebbero esserci delle novità, nel frattempo continueremo a lavorare proficuamente su tutti i fronti”. Il numero uno dell’Angri analizza anche il momento che sta vivendo l’ambiente doriano che si è risvegliato dopo mesi di torpore. “Vedere tanta gente per la prima in casa mi ha riempito di gioia, ma sicuramente non possiamo accontentarci, la piazza angrese ha un potenziale di spettatori che non ha eguali nella categoria e spero che già da domenica possa esserci un numero superiore di tifosi”.

Per favorire un maggiore afflusso la dirigenza del cavallino rampante ha applicato la politica di abbassamento dei prezzi dei tagliandi per assistere al match contro l’Ischia. “Abbiamo inteso – comunica Varone – abbassare il prezzo ad otto euro dando a tutti la possibilità di venire allo stadio a sostenere i grigiorossi, contro il Pisticci sugli spalti c’erano tantissime donne e questo per noi è motivo di vanto perchè il calcio lo viviamo come momento di aggregazione sociale e non solo come un mero evento sportivo”. Il presidente focalizza l’attenzione anche sull’aspetto prettamente calcistico.

“Abbiamo allestito una buona squadra – conferma Varone – sappiamo che manca ancora qualcosa per quanto concerne la batteria degli under, però, la cosa non mi preoccupa perché in queste ore Monetta (consulente di mercato) e Battipaglia (direttore generale), stanno lavorando sodo per accontentare il tecnico Criscuolo. Gli addetti ai lavori hanno monopolizzato l’attenzione sul nostro tridente d’attacco, sicuramente di prima fascia, ma la forza dell’Angri passa atraverso un collettivo costruito con intelligenza e oculatezza.

Per schierare le bocche da fuoco Incoronato-Majella-Ferraioli c’è bisogno di equilibrio in ogni zona del campo e del sacrificio di tutti, la nostra vera forza è rappresentata dalla compattezza del gruppo”. La società grigiorossa informa di aver acquistato il portiere Ciro Saladino, nato il 13.01.91, reduce da una lunga esperienza nel settore giovanile della Salernitana.

Il giovane atleta già martedì si è aggregato al gruppo e sarà disponibilie per il prossimo impegno di campionato. Il fischio d’inizio della gara tra i grigiorossi e l’Ischia, in programma domenica 19 settembre, è fissato per le ore 16.00, i biglietti potranno essere acquistati presso la prevendita ufficiale della “Caffetteria Annarumma”, in via Madonna delle Grazie, prezzo unico otto euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here