La Gori restituirà più di 500.000 euro al Comune di Angri

0

Si è svolta ieri mattina la riunione indetta dall'Amministrazione Mauri con i responsabili della Gori sulla questione del credito vantato dal Comune di Angri verso la società che gestisce il servizio idrico.

Si tratta di quote di mutui che la Gori avrebbe dovuto versare all'Ente sin dal 2004, e che grazie alle sollecitazioni del Sindaco Pasquale Mauri e della Giunta verranno finalmente rese alla collettività angrese.

Secondo gli accordi la Gori verserà al Comune una prima trance di 120.000 euro entro il 9 settembre, ed effettuerà una seconda rimessa di 127.000 euro entro i seguenti trenta giorni. Il 30 settembre, inoltre, la Gori e l'Amministrazione comunale avranno un secondo incontro per stabilire tempi e modalità di restituzione delle somme rimanenti.

Alla riunione erano presenti, oltre al Sindaco e ai rappresentanti della Gori, anche gli Assessori Sorrentino (Bilancio) e Giordano (Contenzioso), e i consiglieri comunali Bonaventura Manzo, Giuseppe Galasso e Domenico D'Auria. Il Sindaco Mauri ha così commentato l'accordo: “È dal 2004 che il Comune di Angri tenta invano di recuperare gli oneri mutui dalla Gori.

Questa è la dimostrazione che, se le questioni vengono poste con la giusta determinazione e da rappresentanti autorevoli, i risultati non tardano a materializzarsi. La nostra giunta e i nostri consiglieri, però, non si culleranno sugli allori, ma continueranno a lavorare sodo per il bene della città di Angri”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here