Squillante: “tempi lunghi per la realizzazione del ponte”

3

Ponte di Via delle Fontane. Una nuova disputa sulla sua possibile ricostruzione. In piena campagna elettorale l’attuale Primo cittadino ne aveva fatto un cavallo di battaglia. Il suo obiettivo era fare ricostruire il ponte in pochi mesi, accorciarne il passo e renderlo soprattutto sicuro.

Tanto si scrisse, finanche che Mauri convocò, in una pubblica manifestazione, anche i tecnici della Provincia e il presidente Cirielli per spiegare pubblicamente agli angresi come sarebbe stato ricostruito il ponte di Via delle fontane, che da qualche anno vive una certa instabilità strutturale, come successivamente ebbero a verificare anche i geologi della provincia che fecero una sopralluogo in presenza di Mauri e dell’assessore provinciale Antonio Squillante, che ora punta il dito proprio contro quel progetto, ritenuto dall’assessore ancora “acerbo” per essere realizzato. Squillante nel corso del nuovo appuntamento “Qui Agro” settimanale di Antennatre e sulla web Tv Iside di www.agro24.it punzecchia l’ex alleato provinciale che nel frattempo ha conquistato la fascia di primo cittadino e rotto con la maggioranza Cirielli in occasione dell’approvazione del bilancio provinciale, una delle tante sedute alla quale il sindaco Mauri non partecipò.

‹‹Mauri ha sbandierato, durante la campagna elettorale, una soluzione rapida per il rifacimento del ponte di Via delle Fontane – afferma Squillante -, ma a tutt’oggi la situazione è al palo. Un immobilismo ricollegabile alla sua assenza protratta in consiglio provinciale, che pesa anche sulle mancate risposte al territorio››.

Sui tempi di realizzazione del nuovo ponte Squillante è chiaro ‹‹Il ponte si realizzerà, ma non nei tempi previsti da Mauri, tempi non compatibili con la realtà, dettati anche da esigenze di tipo tecnico e geologico. Il progetto è ancora in una fase di studio. Dopo una fase preliminare ci sarà bisogno del progetto esecutivo che poi dovrà essere sottoposto e approvato dalla giunta provinciale. Infine dovrà essere istituito un bando per la sua realizzazione. Tempi lunghissimi››. Squillante parla di azione strumentale finalizzata alla campagna elettorale

‹‹Mauri ha utilizzato questa vicenda per scopi puramente elettorali, escludendo dal progetto proprio il principale attore che è la provincia. E’ una bugia affermare che il ponte si sarebbe realizzato in pochi mesi››. Tempi lunghi per il nuovo ponte, dunque, ma intanto in Via delle Fontane i mezzi pesanti continuano a trasgredire il divieto di transito, nonostante i continui appostamenti della Polizia Locale comandata dal Capitano Rosario Cascone.

Il passaggio dei grossi mezzi sta compromettendo in modo serio la staticità delle abitazioni, colpa anche il precario stato del manto stradale, rattoppato ma mai rifatto dopo i lavori alla rete fognaria. luciano verdoliva

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here