Il Sindaco incontra Ascom e Confesercenti

0

Il Sindaco di Angri Pasquale Mauri ieri pomeriggio ha incontrato nella Casa del Cittadino in Piazza Doria i commercianti associati alle associazioni di categoria locali Ascom e Confesercenti Angri per discutere con loro dell’ordinanza istitutiva di una zona a traffico limitato in via Amendola ed in via Incoronati. Accanto al Sindaco di Angri Pasquale Mauri anche l’Assessore Giacomo Sorrentino ed il consigliere comunale di maggioranza Domenico D’Auria per ascoltare richieste, proposte ed esigenze dei commercianti, rappresentati da Alberto Calò, Ascom, e da Aldo Severino, Confesercenti, entrambi presenti all’incontro. Il primo cittadino ha instaurato, in buona sostanza, un dibattito con i protagonisti interessati dal provvedimento, ovvero i commercianti, ed è stata un’occasione per confrontarsi anche direttamente con loro e non solo con i rappresentanti delle già citate associazioni di categoria.

Ancora una volta i riflettori sono puntati sulla zona a traffico limitato, ormai argomento che contribuisce a riscaldare le già calde giornate di Luglio angresi. Il Sindaco di Angri, come ha spiegato più volte, non revocherà il provvedimento, ma tenendo in considerazione le esigenze dei commercianti è disposto ad accogliere proposte provenienti dagli interessati per apportare modifiche migliorative. Il Sindaco e l’Assessore Sorrentino, tra le tante cose, ricordano ai presenti sia che il provvedimento è un primo passo verso il nuovo volto del centro storico così come stato illustrato e promesso in campagna elettorale, e sia che nel medio periodo comporterà addirittura un incremento del commercio.

Su questo punto insiste particolarmente il Sindaco Mauri portando vari esempi di istituzione di zone a traffico limitato in tutta Italia. Infatti dal Nord, al Centro ed al Sud il Sindaco evidenzia che vi è un tratto comune del provvedimento di cui si discute, ovvero una prima fase di calo delle vendite e una seconda fase di incremento delle stesse rispetto al periodo storico in cui non vigeva la zona a traffico limitato.

Quindi il Sindaco, con l’incontro di ieri pomeriggio, ha posto in essere concretamente la disponibilità preannunciata con le parole “in genere l’isola pedonale rappresenta una ricchezza anche per il commercio, nonostante questo siamo disponibili a verificare ipotesi alternative che consentano di gratificare al massimo gli operatori commerciali che stanno all’interno di quella zona.

Crediamo in quello che facciamo, ma non siamo chiusi.” Tante sono le idee dell’amministrazione comunale in ordine ad una migliore valorizzazione del centro storico angrese, l’ordinanza istitutiva della zona a traffico limitato in via Amendola ed in via Incoronati, infatti, è solo un primo passo in tale direzione. Il Sindaco Mauri conclude l’incontro, dopo aver ascoltato i commercianti che hanno espresso varie opinioni e perplessità, invitando chi ha proposte migliorative del provvedimento a portargliele personalmente affinchè possano essere attentamente osservate, valutate ed eventualmente accettate. Maria Paola Iovino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here