I baby dell’Angri sconfitti in Lucania (4-0), ora si rischiano i playout

0

Fc Francavilla: Di Vincenzo, Marziale (67’ Santarsiero), Salomone, Manzillo, De Santo, Di Giorgio, Di Sanza, Pioggia (58’ Marra), Del Prete (67’ Verdesca), Marsico , La Neve .A disp: Masi, Fusco, Bocconi, Ruocco. All. Lazic

Us Angri 1927: Sannino, Fornisano , Tortora, Citro, Marcello, Conte (67’ Previsena), Esposito (45’ Falangia), Lambiase, D’Anaro, Anatruda (50’ Jaa), Cirino. A disp: Conte, Casaro, Lag, Barbati. All. Rega

-Ads-

Arbitro: Demeo di Foggia. Reti: Di Giorgio (39’p.t.), Marsico (44’ p.t. rig.), La Neve (66’ p.t.),Verdesca (70’ st.)

Note: Spettatori 400 circa. Ammoniti: Tortora, Conte (AN). Angoli: 4-2 per il Francavilla. Recupero 1' pt.

Ritorna finalmente alla vittoria il Francavilla che, contro uno spento ed inconsistente Angri, cala il poker. I lucani, a differenza delle precedenti partite, sono apparsi subito determinati e vogliosi di portare a casa i 3 punti e, già all’8 minuto è Del Prete che ci prova ma il suo tiro finisce alto sopra la traversa. Passano pochi minuti e i padroni di casa falliscono una clamorosa occasione con La Neve che, imbeccato alla perfezione da Marziale, di testa manda la palla a lato della porta avversaria. Al 20’ è invece Marsico che, liberatosi in area, offre un pallone d’oro a Del Prete ma il capitano sbaglia clamorosamente il tiro.

I sinnici continuano a spingere e al 31’ è ancora La Neve che spreca una ghiotta occasione, spedendo la palla alta sopra la traversa a tu per tu con Sannino. Gli ospiti non riescono a rendersi pericolosi e al 39’, dopo tante occasioni fallite, i ragazzi di mister Lazic trovano il meritato vantaggio: punizione di Manzillo e colpo di testa di Di Giorgio che non lascia scampo a Sannino. Qualche istante più tardi è Marsico che a colpo sicuro trova una grande parata dell’estremo difensore ma, al 42’, a causa dell’atterramento in area di Di Sanza, batte Sannino con un preciso tiro dagli 11 metri.

Si chiude così la prima frazione di gara che ha visto un Francavilla arrembante ed invece un Angri compassato e improduttivo. Il secondo tempo si apre come si era chiuso il 1’ e i rossoblù, al 66’, calano il tris: Manzillo lancia Marsico che, solo di fronte al portiere avversario, offre a la Neve un pallone che bisogna solo spingere in porta.

Passano solo 4 minuti dal gol dei padroni di casa che Verdesca, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, anticipa tutti e chiude definitivamente l’incontro sul 4-0. Si chiude così l’incontro e, nonostante il periodo no, i ragazzi di mister Lazic ritornano finalmente alla vittoria offrendo una buona prova al cospetto di un Angri che però non ha praticamente mai tirato in porta.

Per il Francavilla questa vittoria da ai ragazzi una boccata d’aria e, visto che il prossimo impegno sarà il derby con il Matera, potranno affrontare questa difficile gara con più tranquillità. I biancorossi invece, dopo aver raggiunto quasi aritmeticamente la salvezza, saranno impegnati contro l’Ischia, alla disperata ricerca di punti salvezza.   fonte francavillacalcio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here