US Angri fine della telenovela: Varone si dimette! Titolo e squadra nelle mani del Sindaco

1

L’US Angri 1927, a seguito della nota stampa del sindaco Pasquale Mauri, comunica che Nicola Varone, da stasera, ha rassegnato le dimissioni da presidente. “Chiedo scusa alla città e al sindaco per quanto successo; non volevo assolutamente scaricare su terzi le responsabilità di una gestione che è stata condizionata da alterne vicende e da difficoltà economiche generate da svariati fattori. Lascio con rammarico”.

La sua esperienza è stata motivata dalla forte passione per l’Angri e per quei colori grigiorossi, che hanno appassionato intere generazioni di tifosi. Ripone nelle mani del primo cittadino l’onere di portare a termine il campionato e mette a disposizione il titolo sportivo gratuitamente, incaricando il sindaco di trovare tutte le soluzioni per preservare il patrimonio sportivo della città; di ricercare nuovi imprenditori per costituire una società forte che possa dare un futuro migliore all’Angri nel rispetto di 83 anni di storia.

Il primo cittadino angrese, come manifestato nella sua nota stampa, è pronto contribuire personalmente con 5000 euro e ad istituire un sistema di quote diffuse al fine di salvare il titolo e la storia calcistica angrese, ne ha la possibilità e le qualità per farlo, nella consapevolezza della passione calcistica che da sempre anima la comunità angrese, come da lui stesso dichiarato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here