Mauri-Postiglione-Mazzola: l’intesa c’è! Salta l’accordo Squillante-Ferrara?

0

Il tempo per chiudere accordi in vista del ballottaggio non è ancora scaduto e seppur vero che non ci sono stati apparentamenti ufficiali è altrettanto evidente che le due compagini proseguono nel reddittizio lavoro per cercare di portare dalla loro parte personaggi e gruppi politici che dovrebbero far impennare le preferenze. Pasquale Mauri ha ufficializzato l’intesa con Gianfranco D’Antonio che nel chiudere l’accordo con l’ex patron di AgroInvest ha ottenuto anche il consenso degli alleati, Giovanni Padovano e Alfonso Postiglione. Il candidato Sindaco dell’UDC sarà votato anche da un gruppo di dissidenti di Forza Italia capeggiato da Massimiliano Mazzola. Sull’altro fronte Antonio Squillante sembrava aver incassato il sostegno delle tre liste civiche che al primo turno hanno promosso la candidatura di Marcello Ferrara, ma nelle ultime ore la trattativa si è arenata. Il quadro comincia a delinearsi a pochi giorni dalla contesa decisiva che sancirà il nuovo Primo Cittadino doriano. A restare fuori da ogni accordo, anche di natura programmatica, sono le forze di centrosinistra che attraverso Cosimo Ferraioli hanno ribadito la necessità di fare un’opposizione costruttiva senza pregiudizi e di tenere fede al patto stipulato con gli elettori nel corso della campagna elettorale lasciando libertà di voto all’elettorato. Ha deciso di astenersi completamente dal voto del 11 e 12 aprile l’altro candidato Sindaco, Tonino Saporito, una scelta maturata a seguito di votazione segreta tra i componenti delle tre civiche a suo sostegno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here