Sicurezza, Eugenio Lato: “urgono misure urgenti, basta proclami populistici!”

0

seguito alla bomba carta piazzata nei pressi di un’attività di via Zurlo nella notte di Natale. Gli episodi criminali sono in netta crescita in città.

La vicenda sicurezza ha spinto l’ex consigliere comunale Eugenio Lato a sensibilizzare il sindaco e l’amministrazione comunale a riprendere in esame una delibera del 2017 con la quale la giunta aveva richiesta l’istituzione di una postazione della Polizia di Stato sul territorio comunale. “Ricordando che i sindaci restano i principali responsabili in tema di sicurezza in ogni paese dell’Italia fa piacere che il sindaco Ferraioli abbia acceso i fari sul problema legato alla sicurezza urbana dopo gli incresciosi episodi dell’ultima settimana – spiega Lato – tuttavia, mi preme evidenziare che in altre circostanze ci saremmo aspettati il medesimo comportamento da parte del governo cittadino e una maggiore sensibilità verso altre zone del paese”.

-Ads-

Le segnalazioni si susseguono a ritmo incessante con diverse denunce presentate dai cittadini e gli avvisi via social che mettono in allerta le diverse zone della città per la presenza di gruppi di due o tre persone pronte a saccheggiare le abitazioni.

La misura è colma e la tensione sale tra i residenti e onde evitare forme di giustizia “fai da te” o le ronde di volontari cittadini, come avvenuto negli anni passati nella zona a valle della Statale 18. “Anni addietro nessun rappresentante del governo cittadino ha preso parte ad un tavolo di concertazione che si è tenuto a Scafati proprio riguardante il problema sicurezza – precisa Eugenio Lato – quando si tiene al bene della comunità occorre mettere in essere tutte le necessarie soluzioni e non fare semplicemente delle dichiarazioni fredde e populistiche”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here