Gabriel Russo, il piccolo talento che incanta l’Italia

0

E’ incessante la crescita sportiva del piccolo ginnasta Gabriel Russo, nove anni, che dopo aver conquistato il titolo nazionale nello scorso mese di novembre, è riuscito ad aggiudicarsi la vittoria nel primo appuntamento del circuito nazionale relativo alla categoria 1 “Allievi Gold”.

La kermesse, svoltasi al polo tecnico di Castellammare di Stabia, ha consacrato le qualità dell’atleta angrese che si è fatto trovare pronto al primo incontro dopo la ripresa delle attività agonistiche della Federazione Ginnastica d’Italia.

Russo si è guadagnato il gradino più altro del podio nella prima fase della nuova stagione di ginnastica artistica nel campionato di categoria.

L’atleta doriano veste la casacca della C.G.A. Stabia dove ha cominciato a muovere i primi passi già dall’età di quattro anni e mezzo seguito dal tecnico Angelo Radmilovic, direttore tecnico regionale maschile di ginnastica artistica della Campania, che segue costantemente la crescita del piccolo talento angrese. Doti tecniche innate ma la passione per lo sport è una questione di famiglia.

Il papà Giuseppe, infatti, da decenni opera nel settore dello sport gestendo tra l’altro la storica palestra “Tiger” divenuta punto di riferimento per gli angresi e di atleti del comprensorio.

I successi conseguiti in questi anni da Gabriel non hanno alimentato voli pindarici con il papà Giuseppe e la mamma Teresa Annarumma che non si lasciano travolgere dai facili entusiasmi fissando quelle che sono le priorità scolastiche per il figlio.

“I sacrifici sono tanti, dicono entrambi all’unisono, l’allenamento richiede costanza ed un impegno quotidiano di oltre quattro ore che, comunque, vanno conciliate con lo studio che non deve mai essere in subordine”.

L’anno scorso Gabriel Russo ha vinto con netto distacco il titolo nazionale superando test probanti che lo hanno visto impegnato nelle decisive tappe di Mortara e Civitavecchia prima di trionfare alle finale ospitate al Palapanini di Modena.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here