Una altalena per i bambini disabili in villa comunale

0

Una giostra per disabili sarà installata presso l’area giochi della villa comunale. L’iniziativa, autorizzata dal Comune di Angri e dalla Soprintendenza di Salerno, è stata organizzata dal Rotaract Nocera-Sarno che ha voluto inserire Angri all’interno di un progetto ad ampio respiro denominato “Sogniamo senza limiti” con il quale si pone sostegno ai bambini diversamente abili e pertanto sarà allestita “una altalena in legno con pedana metallica agevolmente richiudibile”.

Non è il primo caso di giostre per disabili nel territorio comunale un’altra altalena è collocata nel parco giochi adiacente alla palestra del II circolo didattico in via Leonardo Da Vinci, realizzata grazie all’impegno della precedente amministrazione guidata dall’ex sindaco Pasquale Mauri.

I costi di acquisto dell’altalena saranno interamente a carico del Rotaract Nocera-Sarno che ha trovato piena collaborazione da parte del governo cittadino che nel frattempo si è attivato anche per richiedere, a ditte del settore, la riparazione di uno scivolo che presenta delle carenza strutturali e oggetto di polemiche da parte di decine di genitori che reclamano interventi di manutenzione già da qualche settimana. Il pezzo di ricambio è stato acquistato già da qualche giorno ora si attende solamente che gli incaricati dell’azienda procedano alla sostituzione dei pezzi danneggiati per rendere nuovamente disponibile lo scivolo ai tanti bambini che ogni giorno si riversano nell’area giochi della villa comunale.

Nei prossimi giorni in villa saranno installate anche sculture curate da artisti locali nell’ambito di un progetto organizzato dall’associazione “Il Circolo delle arti” presieduta da Carmine Lanzieri che dopo un laborioso iter burocratico ha ottenuto il via libera dalla Soprintendenza ai beni culturali di Salerno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here