Agro News – Corbara, Rino Pauciulo: “borgo Sala deve essere valorizzato”

0

 

Il candidato sindaco Rino Pauciulo e i candidati al consiglio comunale della lista “Corbara Libera Mente” incontreranno, stasera ore 19.30, i cittadini del Borgo Sala per discutere delle problematiche che investono il centro storico del paese.

“Il Borgo Sala deve essere oggetto di attenzione nel quotidiano e non solamente in prossimità delle tornate elettorali perché si tratta di una zona rilevante del nostro comune che va tenuta in debita considerazione attraverso una pianificazione oculata orientata a valorizzare il borgo storico – spiega il candidato sindaco Rino Pauciulo – l’area merita di essere migliorata anche attraverso l’inserimento di attività legate alla cultura tradizionale del nostro paese sfruttando l’attrattività crescente dei piccoli borghi e i nuovi trend del mercato turistico. Sarà nostra cura privilegiare la tutela del patrimonio cittadino che se ben valorizzato rappresenta un’importante leva di sviluppo socio-economico del territorio”, assicura Pauciulo.

I residenti della zona da anni vivono una condizione di forte disagio generata dalla presenza di una antenna telefonica collocata a pochi passi dalle abitazioni. Un provvedimento adottato dall’amministrazione uscente cui i cittadini hanno rivolto reiterate sollecitazioni per procedere al trasferimento dell’impianto in altra sede. Appelli, petizioni e disapprovazioni che si sono rivelate, però, inefficaci negli anni per i residenti del Borgo Sala.

“Chi ha osato protestare per la presenza dell’impianto è stato buttato fuori dalla casa comunale e addirittura sono state denunciate persone che hanno diffuso un volantino finalizzato ad informare la cittadinanza sui pericoli provocati dall’antenna – tuona Rino Pauciulo – sono convinto che nella vita esistano delle priorità e uno dei primi passi che compirà la nostra amministrazione sarà quella di delocalizzare l’antenna installata nel Borgo Sala. Non si tratta di un problema connesso esclusivamente alla zona che ospita l’impianto – prosegue il candidato sindaco Pauciulo – ma all’intera collettività corbarese perché ci sono adulti che frequentano la zona e bambini che vanno a giocare a casa degli amici che abitano in questa area del paese”.

Rino Pauciulo nel programma elettorale ha assicurato massima attenzione alle criticità dei cittadini del Borgo Sala che vivono con inquietudine la convivenza con l’antenna di telefonia.

“Il cittadino corbarese, come avvenuto spesso negli ultimi anni, è stato trattato anche in questa circostanza come comprimario, senza essere mai interpellato e con un’antenna sulla testa, la legge sostiene che, in mancanza di risposte certe da parte della scienza, tali impianti vanno disposti almeno ad una distanza di settanta metri dalle abitazioni per evitare danni biologici. A Corbara, invece, la salute dei cittadini è stata valutata mille euro al mese, dodicimila euro all’anno, alla luce del contratto stipulato con la società di telefonia – conclude il candidato sindaco Rino Pauciulo – come primo atto provvederemo al trasferimento dell’antenna in una zona lontana dalle abitazioni!”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here