SEGUIMI…la route dei capi Agesci

0

SEGUIMI…LA ROUTE DEI CAPI AGESCI

Più di 100 capi scout sulle strade del Cilento per testimoniare il proprio Credo Scout

-Ads-

Dopo un anno di preparazione, dal 30 aprile al 3 maggio più di 100 Capi Scout cammineranno con lo zaino sulle spalle, sui sentieri montuosi del Cilento. Intensi i preparativi, grande l’entusiasmo e la voglia di farsi conoscere come educatori e testimoni di fede ma anche di una scelta politica precisa che si snoda tra il servire il prossimo ed il rispetto dell’ambiente. E’ per questi motivi che la Route, ossia il percorso che condurranno gli scout, si muoverà all’insegna di laboratori tematici, approfondimenti e riflessioni sull’Essere Capo nella società contemporanea. “Seguimi è il titolo che abbiamo voluto dare a quest’esperienza perché, affidandoci a Gesù Cristo – ha dichiarato Mariano Granese, responsabile della Zona Poseidonia che tiene insieme i Gruppi Scout di Pontecagnano, Battipaglia, Montecorvino Rovella, Olevano Sul Tusciano, Eboli, Agropoli, Vallo della Lucania, Palinuro, San Giovanni a Piro – siamo riusciti a materializzare un sogno ma soprattutto l’esigenza di fare strada, e di interrogarci su cosa significa essere buoni cittadini, affidarsi a Dio, alla legge scout”. Gli scout Agesci della zona Poseidonia testimonieranno la bellezza dell’essere capo nei percorsi di Tempa Lupo, San Biase, Civitella …a ritmo di passi che toccheranno le località di Cannalonga, Vallo della Lucania, Novi Velia, Pellare, San Biase. Il tutto mangiando cibi a chilometro zero e portando allegria, canti e giochi e tante sorprese ovunque passerà questa carovana di scout. Persone dai 20 ai 70 anni ma anche bambini che seguiranno i propri genitori in quest’esperienza. Zaino in spalla, bibbia, cordini e camice azzurre tra i sentieri del Parco del Cilento. Il 2 maggio alle ore 9,30 presso il Centro di Accoglienza di Novi Velia alle ore 9,30 si terrà la Tavola rotonda su Scelta di Fede, Scelta Scout e Scelta Politica con testimoni di eccezione quali: Fra Marcus, Marcello Ravveduto, Maria Ricchiuti e Bruna Labate del Masci. Domenica 3 maggio alle ore 9.30 Mons. Ciro Miniero, Vescovo della Diocesi di Vallo della Lucania, celebrerà la Santa Messa nella chiesa di Novi Velia. Tra gli obiettivi della Route “Seguimi” ci sono quelli di far conoscere il valore dello scoutismo e di riscoprire il significato di sorridere e cantare anche nelle difficoltà, all’insegna della Parola di Gesù e di un’associazione che ha più di 100 anni e che ancora vive all’insegna del motto del suo fondatore, Baden Powell “rendere il mondo un po’ migliore”.

Per info Simona Paolillo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here