L’Asl disposta ad investire 260mila euro per il distretto sanitario

0

L' associazione Noi con l' Italia informa i cittadini angresi di alcune importanti novità nel settore sanitario che interessa la nostra città. “Siamo venuti a conoscenza, per il tramite del Direttore Generale dell'ASL Salerno, Antonio Squillante, -affermano gli attivisti di Noi con l‘Italia- che l'Azienda Sanitaria Locale Salerno ha dato la piena disponibilità, dichiarandosi disponibile ad investire nella nuova struttura anche una ingente somma pari a circa 260.000 euro, allo scopo di variare la destinazione del distretto sanitario di via Semetelle, della guardia medica e 118 in via Badia, della medicina legale e della riabilitazione sita in via San di Giacomo, in favore della nuova struttura sita in via dei Goti, presso il Fondo Rosa Rosa, di proprietà comunale ed attualmente inutilizzata da anni”.

La disponibilità ad effettuare questo trasferimento di sede, auspicato da tempo, soprattutto a causa della mancanza di un nosocomio cittadino, è stato comunicato già da tempo al primo cittadino di Angri Pasquale Mauri, tuttavia ad oggi l'amministrazione non ha adottato ancora nessun provvedimento in merito. “Chiediamo al sindaco Mauri -concludono gli attivisti di Noi con l'Italia- di interessarsi immediatamente della questione, affinché i cittadini possano ottenere nuove e più idonee strutture utili alla erogazione dei servizi sanitari.”

-Ads-

L' associazione Noi con l' Italia, comunque, seguirà con attenzione tutti gli sviluppi del caso, e continuerà a chiedere lumi all’amministrazione comunale angrese ed all'ASL, affinché si faccia chiarezza e si sciolga questo nodo spinoso.   com. stamopa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here