Comune in debito con le Poste

0

Il Comune salderà presto i debiti contratti nei confronti di Poste Italiane spa. L’importo è pari a 73mila 661 euro. Si tratta di denaro relativo al servizio di spedizione e recapiti di atti e documenti riguardante gli anni chevanno dal 2008 al 2010. Tre anni per i quali Poste Italiane non aveva ancora ottenuto il denaro previsto.

Ora, la situazione dovrebbe regolarizzarsi visto anche che il Municipio ha deciso di appaltare il servizio a ditte private. Una scelta seguita da molti altri Enti del comprensorio. Il debito fuori bilancio è stato approvato e riconosciuto di recente.

-Ads-

Giunge così a conclusione la pendenza nei confronti delle Poste. Palazzo di Città ha pertanto deciso di saldare il debito risalente ad alcuni anni fa.

Un’azione resasi necessaria considerati i numerosi solleciti pervenuti dalla società creditrice che di certo avrebbe avviato un’azione di recupero forzosa con ulteriori aggravi di costi per le già esangui casse cittadine.

Il rapporto tra Comune e Poste non sarà caratterizzato da strascichi di natura economica considerato che presto il debito verrà estinto. (p. d. c.)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here