Dietrofront AeS, sospeso il concorso per l’assunzione di 10 operatori ecologici

0

Il consiglio di amministrazione della “Angri Eco Servizi”, con delibera datata otto novembre, ha sospeso il bando per la selezione pubblica per titoli ed esami per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di dieci operatori ecologici.

Una decisione inevitabile alla luce delle diffide ricevute da parte della Regione Campania, Provincia di Salerno e del Consorzio di Bacino SA1.

-Ads-

Il bando di selezione era stato presentato in pompa magna anche dai vertici di palazzo di città ma sin dai primi giorni è stato oggetto di polemiche tra i vari esponenti degli enti sovracomunali e l’amministrazione capeggiata dal sindaco Pasquale Mauri.

Un dietrofront che alimenta gli interrogativi sulla opportunità di alcun atti deliberati dal governo cittadino.

La multiservizi, che opera dal dicembre del 2001, occupa circa cinquanta lavoratori impegnati in tutto il ciclo dell’igiene urbana: spazzamento, pulizia delle strade e delle caditoie, cura del verde pubblico e anche gestione della sosta a pagamento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here