In arrivo dieci nuovi netturbini

0

Presto l’azienda speciale cittadina Angri Eco Servizi assumerà a tempo indeterminato dieci spazzini. Attualmente i lavoratori impiegati sono circa una cinquantina. Per poter partecipare alla selezione sono previsti numerosi requisiti, così come stabilito dalle regole di Federambiente. Il titolo di studio richiesto è la licenza di scuola elementare, ma titoli di studio superiori otterranno punteggi maggiori in sede di valutazione dei curricula.

L’avviso è a firma del direttore generale della Multiservizi Domenico Novi. I dieci nuovi operatori ecologici saranno impiegati per la “raccolta, spazzamento, tutela e decoro del territorio”, con categoria B2. Le domande di ammissione alla selezione dovranno pervenire presso la sede operativa dell’azienda entro il prossimo sette novembre.

-Ads-

Tutte le informazioni sono presenti sia sul sito internet dell’Aes, che su quello del Comune. La Multiservizi è operativa in città da poco più di un decennio ed è legata al Comune da un rapporto di prestazioni e controprestazioni. Due milioni e quattrocentomila euro.

A tanto ammonta il costo del personale dell’azienda. È quanto risulta da una relazione firmata da Novi. I dati economici (costi e ricavi) sono relativi al 2011 visto che quelli in corso saranno elaborati a fine anno. La Multiservizi, che opera dal dicembre del 2001, occupa circa cinquanta lavoratori impegnati in tutto il ciclo dell’igiene urbana: spazzamento, pulizia delle strade e delle caditoie, cura del verde pubblico e anche gestione della sosta a pagamento.   Pippo Della Corte

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here