Chiusura casello autostradale A3, effettuata l’analisi dei flussi veicolari

0

Il Comune di Angri ha effettuato, nei giorni 9 e 10 ottobre, un'approfondita analisi dei flussi veicolari presso l'uscita autostradale e sulle strade di accesso alla città.

Tale monitoraggio, realizzato con speciali attrezzature da sei dipendenti dell'Ufficio Tecnico sotto la supervisione del Dipartimento di Sistemi dei Trasporti dell'Università degli Studi di Salerno, sarà alla base di una relazione tecnica che l'ente angrese sta predisponendo per sostenere, con evidenza scientifica, la necessità di mantenere aperto e funzionante l'attuale casello autostradale anche quando verrà inaugurato il nuovo svincolo.

-Ads-

Sulle attività in corso per scongiurare la chiusura del casello della A3, è intervenuto il consigliere comunale di maggioranza Bonaventura Manzo, già promotore di una mozione sul tema presentata nel corso dell'ultimo Consiglio Comunale. “A seguito della mia mozione consiliare – ha dichiarato Manzo – tesa ad evitare la chiusura dell'attuale casello autostradale di Angri, sto seguendo tutte le procedure che serviranno a scongiurare questa ipotesi.

L'analisi che l'Università sta compiendo sarà trasfusa in una relazione tecnica che descriverà il flusso dei veicoli che attraversa la città di Angri e farà una stima dell'impatto ambientale che la chiusura del casello potrebbe avere sul territorio angrese. Questi dati ci aiuteranno a sostenere la necessità di mantenere aperto lo svincolo anche quando sarà inaugurato quello nuovo al confine con Sant'Egidio del Monte Albino. Non appena il team dell'Università avrà ultimato la relazione, la invieremo all'amministratore di Autostrade Meridionali e all'ANAS per supportare con prove evidenti la necessità di mantenere entrambi i caselli di Angri”. com. stampa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here