Scoppa: “riparte la procedura di reclutamento dei lavoratori occasionali”

0

Riceviamo e pubblichiamo – Riparte la procedura di reclutamento dei lavoratori occasionali. Con determina dell’ UOC Servizi Sociali, vengono acquistati anche per quest’anno, in virtù dello stanziamento di € 10.000,00 nell’ultimo bilancio di previsione approvato dal Consiglio Comunale, i primi € 5.000,00 tramite Poste Italiane S.p.a., effettuando il bonifico sul conto corrente postale 89778229 intestato a “INPS DG LAVORO OCCASIONALE ACC”.

I buoni lavoro (o voucher) rappresentano un sistema di pagamento che i datori di lavoro (committenti) possono utilizzare per remunerare prestazioni di lavoro accessorio, cioè quelle prestazioni di lavoro svolte al di fuori di un normale contratto di lavoro in modo discontinuo e saltuario. Il compenso è esente da ogni imposizione fiscale e non incide sullo stato di disoccupato o inoccupato. E’, inoltre, cumulabile con i trattamenti pensionistici, secondo la normativa vigente ed è riconosciuto ai fini pensionistici. Il committente può beneficiare di prestazioni nella completa legalità, con copertura assicurativa INAIL in caso di eventuali incidenti sul lavoro, e senza dover stipulare alcun tipo di contratto.

-Ads-

Ricordo con soddisfazione che la prima proposta di variazione di bilancio per effettuare l’appostamento delle somme per l’acquisto della prima tranche di Voucher, fu votata all’unanimità dal Consiglio Comunale e che per questa iniziativa siamo stati Comune capofila sia nell’agro Nocerino che in Campania, tanto è che Comuni limitrofi ci hanno chiesto informazioni per intraprendere analoga iniziativa.

I lavoratori verranno impiegati prevalentemente come ausilio all’Azienda Speciale per la manutenzione del verde pubblico. Oltre alla prima lista di soggetti che hanno mostrato la propria disponibilità ad intraprendere questo tipo di lavoro, stanno pervenendo molte altre richieste presso l’UOC Servizi Sociali, per cui l’Amministrazione, a breve, deciderà sull’opportunità o meno di ammettere ulteriori richiedenti.   Alfonso Scoppa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here