Settore finanziario, Sessa lascia poltrona da assegnare

0

Una poltrona che scotta. E’ quella di ragioniere capo al Comune. Infatti, si cambia ancora. Palazzo di Cittá ha provveduto a pubblicare un avviso attraverso cui intende avviare una procedura selettiva per individuare il nuovo responsabile del settore programmazione e risorse, avvalendosi dell’art. 110 del Tuel. L’ufficio incaricato di seguire l’iter è quello degli affari generali guidato da Antonio Lo Schiavo. 

La scelta ricadrá su un soggetto esterno alla pianta organica comunale. Sará il sindaco a nominare il nuovo funzionario attraverso uno specifico decreto. Il prossimo dirigente, dopo Giuseppe Bonino, Gerardo La Mura e Costantino Sessa sará il quarto ad occupare quella poltrona in appena due anni di amministrazione. Un fatto certamente singolare e che induce a riflettere. L’ultimo ad essere stato nominato, Sessa, dovrá fare rientro a Sant’Egidio del Monte Albino. 

-Ads-

Il contratto di cui è titolare scadrá a fine mese. Il nuovo incarico che verrá conferito sará, invece, full time e di trentasei ore settimanali ma comunque a tempo determinato visto che durerá fino al prossimo trentuno dicembre. Il nuovo funzionario potrá anche provenire da un’altra amministrazione previo ottenimento ed esibizione dello specifico nullaosta. 

Tra i numerosi requisiti oltre la laurea, anche l’iscrizione all’albo per l’esercizio della professione, sebbene non sia stata specificata quale. Le candidature dovranno pervenire al Comune entro il prossimo 26 marzo, anche tramite raccomandata e dovranno essere corredate dal curriculum vitae.  La procedura selettiva potrá basarsi anche su un colloquio conoscitivo che non avrá però valore vincolante non trattandosi di un concorso. (p. d. c.)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here