Caso “parentopoli”, Ferraioli e Squillante si rivolgono alla magistratura

0

Nuovo colpo di scena, mentre sembrava archiviata dalla scena politica angrese la questione “Soget-figlio del sindaco Mauri”.

Il leader del Pd, Cosimo Ferraioli, e del Pdl, Antonio Squillante, consegnano il plico di documenti e lettere, ricevute in forma anonima, e contenenti anche l’estratto conto previdenziale del figlio di Mauri, ai Carabinieri di Angri, guidati dal luogotenente Egidio Valcaccia.

-Ads-

La scelta dei capigruppo del Pd e del Pdl è stata dettata dalla volontà di far tacere le polemiche e di fare parlare la giustizia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here