Selvino in pole per il ruolo di presidente

0

Rinviata al prossimo consiglio comunale la verifica di maggioranza. Il consigliere di minoranza Marcello Ferrara, ex candidato sindaco dell’Udeur, ha deciso di entrare in maggioranza, allargandola a 11 consiglieri. Le opposizioni, Pd, Pdl, e Indipendenti per Angri, hanno puntato il dito contro Ferrara sostenendo che è entrato in maggioranza solo per essere eletto nuovo presidente. 

Il sindaco Pasquale Mauri ha annunciato che il prossimo presidente del consiglio comunale è tra i consiglieri che lo hanno sostenuto in campagna elettorale. Secondo indiscrezioni il consigliere papabile è Daniele Selvino. Comunque la dichiarazione ufficiale di Ferrara, che ha siglato un nuovo connubio con il sindaco Mauri, era attesa giá da molto tempo.

A sorprendere, invece, è stato il gruppo consiliare del Pd, che, nonostante le voci insistenti che parlano di due correnti interne, è sembrato, nei fatti, sulla stessa lunghezza d’onda.

Anche il centrodestra sembra aver archiviato momenti di tensione interna, sotto la leadership di Antonio Squillante. E’ stata approvata la variazione di assestamento generale del bilancio di previsione dell’esercizio finanziario 2011, ed è stata votata la modifica dell’articolo 11 dello statuto comunale, che non ha ottenuto la maggioranza qualificata. Sará ripresentata nel prossimo consiglio, quando potrá essere approvata con maggioranza assoluta. 

Sul punto la maggioranza non ha preso in considerazione la proposta di modifica presentata dai consiglieri del Pd Cosimo Ferraioli e Lina Recussi. Gli altri argomenti sono stati rinviati, vista l’ora tarda, con promessa di convocazione di un nuovo consiglio entro quindici giorni. Maria Paola Iovino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here