Cimitero, i loculi si pagheranno a rate

0

Pagamenti rateali per l’acquisto dell’ultima dimora. Presto, infatti, potrebbe partire la prevendita dei loculi e degli ossari cimiteriali. L’amministrazione comunale con gli acconti ottenuti dagli interessati potrá in parte finanziare la realizzazione sia degli uni, che degli altri. Si tratta di quattromila loculi e di cinquecento ossari.

Continuerá a crescere, quindi, il cimitero cittadino che soffre di una cronica carenza di spazi anche a causa di una quasi totale assenza di richieste di cremazione da parte dei cittadini. 

-Ads-

L’area che si stende su tre lati arriva a confinare anche il comune di S. Egidio, con cui nel recente passato è avvenuta anche un’aspra polemica.

Una cittá nella cittá che ha visto numerosi interventi di ampliamento nel corso degli anni passati. La concessione dei loculi a favore dei richiedenti, o dei loro familiari, avrá una durata di cinquantacinque anni.

Un periodo ritenuto utile per ammortizzare la spesa. Ogni loculo costerá 2mila 250 euro, mentre per un ossario bisognerá pagare 750 euro. Gli interessati dovranno indirizzare le richieste direttamente al sindaco Pasquale Mauri su appositi moduli da ritirare presso l’ufficio relazioni con il pubblico.

I cittadini, inoltre, dovranno anche versare una parte del denaro occorrente per l’acquisto dei loculi, sebbene il pagamento totale potrá essere rateale. Il Comune di recente ha rivisto le modalitá di pagamento prevedendo una maggiore dilazione dei versamenti da due a quattro rate.

Per quanto concerne i loculi occorrerá versare 750 euro all’atto dell’accoglimento dell’istanza, altri 750 euro all’atto dell’approvazione del progetto, poi 500 euro alla sottoscrizione del contratto di appalto, infine alla stipula del contratto di concessione dovrá essere versata la restante somma a conguaglio pari a 250 euro.

Ossari: i primi due pagamenti saranno pari a 250 euro, il terzo dovrá essere di 175 euro, mentre l’ultimo a conguaglio dell’intero importo sará pari a 75 euro. La domanda del richiedente decadrá qualora i versamenti previsti non verranno effettuati secondo il piano predisposto. Pippo Della Corte

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here