Alloggi Fondo Satriano, ancora proteste degli assegnatari

0

Continuano i malumori e le polemiche degli assegnatari dei 48 alloggi Iacp in localitá Fondo Satriano. Dichiarano di essere stanchi a causa di un’attesa che sembra infinita. Alcuni di essi potrebbero essere anche sfrattati dalle loro attuali abitazioni, ed è anche per questo motivo che chiedono di poter entrare nelle nuove case in tempi brevi.

La vicenda che riguarda da vicino 48 nuclei familiari, sembra una beffa: la data di consegna che slitta di mese in mese, continue interruzioni dei lavori, troppi dubbi ed interrogativi su varie lungaggini ed inadempienze.

-Ads-

La storia, troppo lunga, della realizzazione dei 48 alloggi da parte dell’istituto autonomo case popolari di Salerno ha innervosito non solo gli interessati, ma è guardata con attenzione, e fastidio, pure da gran parte della comunitá angrese.  Anche il sindaco, non poche volte, è stato investito dalle reiterate proteste degli assegnatari, ai quali ha espresso solidarietá.

Tuttavia il primo cittadino Pasquale Mauri oggi appare ottimista sul punto, ed evidenzia di avere un filo diretto con il presidente dell’Iacp, Gaetano Chirico, il quale gli ha assicurato che i lavori di ultimazione degli alloggi termineranno al più presto. "«dopo una pausa di riflessione -spiega Mauri- abbiamo stilato un nuovo cronoprogramma, che la ditta sta osservando e rispettando.

Questa volta, con soddisfazione, posso constatare che i lavori stanno procedendo a ritmo serrato. Devo ringraziare Chirico che è riuscito a fare una giusta sintesi, ed a stilare un nuovo e funzionale cronoprogramma, che sto verificando quotidianamente. Anche gli aventi diritto possono intravedere la soluzione di questo problema. Oggi posso dire che sia l’Iacp che il consorzio d’impresa marciano insieme. A me spetta ovviamente il compito di vigilare». Maria Paola Iovino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here