Mauri replica alle accuse di Squillante

0

Il Sindaco di Angri Pasquale Mauri replica al comunicato stampa inviato dal consigliere di minoranza Antonio Squillante. “Tengo a precisare che la missiva di cui parla il consigliere Squillante, che mi sarebbe stata inviata dal sindaco di San Marzano, a me non è mai arrivata. È singolare che una comunicazione indirizzata al Sindaco di Angri arrivi a chi ha perso le elezioni, e non a chi è stato scelto dagli angresi come sindaco della propria città.

Noto quindi che il consigliere Squillante ha trovato dignità politica con un nuovo incarico, portavoce del sindaco di San Marzano sul Sarno e, che in linea con quanto sta ampiamente dimostrando il PDL dell'agro nocerino sarnese, non esiti a calpestare l'orgoglio dei propri concittadini pur di obbedire agli ordini dei vertici provinciali di partito.

-Ads-

Una distanza dalle esigenze concrete della cittadinanza che poi, alla prova delle elezioni, produce gli effetti che tutti noi conosciamo, e non solo ad Angri. Nel comunicato di Squillante si offende il Sindaco e la maggioranza consiliare liberamente scelta dagli angresi, e questo è francamente inaccettabile.

Ricordo poi a Squillante che un conto è innervosirsi, come faccio io, lavorando 14 ore al giorno per risolvere i problemi che anche lui e i suoi compagni di partito hanno lasciato a questa città, e un altro conto è perdere la testa, come fa lui, non riuscendo a digerire la sconfitta elettorale a più di un anno di distanza.

La pochezza del comunicato di Squillante è evidente a tutti, e non c'è nemmeno bisogno di ulteriori commenti. Per quanto riguarda le rimostranze che, a suo dire, il sindaco di San Marzano avrebbe avanzato nei miei confronti, non avrò problemi a rispondere quando e se ne prenderò visione. Cosimo Annunziata, tra l'altro, ha il mio numero di telefono, e con lui sono sempre disponibile a un confronto serio e sereno”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here