Ztl, Galasso: “un accordo teso a rimodulare la ZTL”

0

Riceviamo e pubblichiamo – Il sindaco Mauri e i consiglieri di maggioranza, componenti la Commissione Sviluppo e Attività Produttive, a conclusione di una serie di incontri con i rappresentanti delle strade di via Amendola e Via Incoronati, Confesercenti e Confcommercio, sono giunti ad un accordo teso a rimodulare la ZTL, allargandola anche ad altre strade, in particolare via Marconi, con il nuovo orario che vede la zona a traffico limitato in vigore dalle ore 18.30 alle ore 08.00 dei giorni feriali e l’intera giornata dei giorni festivi con il divieto di sosta permanente.

Resta inteso che tale provvedimento potrà essere rivisto prevedendo di ampliare la fascia oraria di chiusura, non appena saranno completati i lavori di realizzazione di nuove aree di sosta in Largo Caiazzo e Corso Italia. Un’ennesima prova questa che manifesta l’apertura, il dialogo e il confronto pacato e civile che promuove e attiva l’amministrazione che governa la nostra cittadina.

-Ads-

E’ stata, altresì, istituita una commissione tecnica permanente di lavoro con gli stessi commercianti, tesa a intraprendere tutte quelle iniziative e soluzioni che in sinergia con l’amministrazione possano migliorare la vivibilità e l’attrazione del Centro Storico, che deve essere uno dei fulcri dell’economia angrese. In tale ottica si inserisce l’invito fatto durante l’incontro, da parte del Sindaco e del Presidente della Commissione Sviluppo Galasso Giuseppe, di istituire un tavolo tecnico che vedrà impegnato il Comune nel promuovere la realizzazione del Centro Commerciale Naturale ad Angri per l’intercettazione di fondi regionali che consentirebbero di migliorare sia i punti vendita dei commercianti ed imprenditori aderenti, e sia il territorio attraverso l’arredo, la sicurezza e la viabilità delle strade.

Il bene civile, lo sviluppo e il miglioramento della nostra città motiva questi provvedimenti. Il Presidente della Commissione Sviluppo Consigliere Galasso Giuseppe

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here