“La Tua Nazionale”, nuova iniziativa

0

Un questionario aperto per sondare esigenze e problematiche dei commercianti di via Nazionale ad Angri. E’ la singolare iniziativa del gruppo di quartiere di via Nazionale, “La tua Nazionale”, un gruppo di attivisti che hanno a cuore le sorti del popoloso rione, che si sviluppa intorno a quei due chilometri e centoventicinque metri che collegano la città doriana con i centri viciniori, e che ogni giorno vengono percorsi da centinaia di automobilisti e pedoni.

Da domani i componenti del comitato, che interagiscono quotidianamente su facebook con il proprio forum ( www.facebook.com/statale18, mail: latuanazionale@gmal.com) inizieranno un giro tra i negozianti della zona (circa un centinaio), sottoponendo loro un questionario aperto sulle loro esigenze, richieste e problematiche. A loro si chiederà inoltre di illustrare le idee per lo sviluppo del quartiere da proporre all’Amministrazione comunale.

-Ads-

Dopo un apposito screening ed un lavoro di sintesi ed interesse pubblico, i questionari saranno consegnati nelle mani del sindaco Pasquale Mauri, della Giunta e del consiglio comunale, per concordare insieme almeno tre o quattro idee-progetto da realizzare.

Ai commercianti verrà inoltre chiesto di lasciare recapiti ed indirizzo di posta elettronica, per poterli tenere informati sull’avanzamento delle proposte e l’eventuale realizzazione di iniziative e lavori. Questa iniziativa è soltanto l’ultima in ordine di tempo del gruppo di attivisti di via Nazionale, che in pochi mesi ha già ottenuto per il quartiere dal Comune l’affidamento in gestione per due anni del parco giochi comunale e del campo di calcetto annesso al plesso Taverna alla parrocchia della Chiesa della Madonna della Pace, ed i lavori di asfalto, illuminazione, un’area di sosta in via Santa Maria, un disco di sosta in prossimità delle fabbriche e piantumazione di nuovi alberi, che partiranno a giorni. Articolo scritto da F. Rossi per Il Mattino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here