Pasquale Mauri è il nuovo Sindaco di Angri: “vittoria dedicata a mia moglie”

8

Pasquale Mauri è il nuovo Sindaco di Angri. L’esponente dell’UDC ha prevalso sul candidato del centrodestra Antonio Squillante, netto il divario tra i due concorrenti con Mauri che ha incamerato oltre novemila voti con un margine di vantaggio ampio.  

“Dedico la vittoria a mia moglie”. Il neo Sindaco di Angri, Pasquale Mauri, ha voluto riservare il primo pensiero alla moglie scomparsa la scorsa estate e voluto aprire le porte all’ingresso nel suo governo di altre risorse appartententi ad aree diverse. “Vogliamo valorizzare le risorse umane del territorio a prescindere dall’appartenenza politica – chiarisce Mauri – e creare un’amministrazione di larghe intese che possa risollevare le sorti di Angri che deve ritornare alla normalità in breve tempo”. Il Primo Cittadino ha voluto rimarcare come per la cittài si apra un nuovo ciclo: “E’ finito il tempo delle contrapposizioni e delle liti tra i diversi personaggi che animano la vita politica ora tutti abbiamo il compito di prodigarci per riportare Angri ai fasti del passato”. L’apertura alle altre forze politiche del territorio è un segnale chiaro che assume anche la connotazione politica e potrebbe, già nelle prossime ore, sancire il distacco dell’UDC salernitano dall’amministrazione provinciale: “nei prossimi giorni il presidente Ciriaco De Mita comunicherà a Cirielli la posizione del mio partito che non è abituato a contrattare poltrone, la politica è condivisione e noi abbiamo vinto ad Angri perché alle spalle c’è un progetto serio che parte da lontano”. Mauri non ha lesinato stoccate al presidente Cirielli: “il vero sconfitto di questa tornata elettorale è lui che crede di poter decidere le sorti delle città imponendo scelte dall’alto, il mio unico avversario in questa campagan elettorale è stato lui e non certo Antonio Squillante cui darò la possibilità di poter contribuire alla rinascita della nostra comunità, le porte sono aperte spetterà a lui decidere”.  

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here