Villa comunale, restano a secco le fontane storiche!

0


Non c’è più acqua nelle storiche fontane della villa comunale facendo venire a mancare la bellezza e il fascino di una parte dei Giardini di Villa Doria. Per decenni le fontane hanno fatto da scenario a migliaia di angresi immortalati nelle foto in occasione di ricorrenze importanti e la stessa villa comunale ha ospitato negli anni centinaia di coppie di sposi che hanno scelto l’unico polmone verde della città come luogo simbolo della città.

La pulizia e la manutenzione delle fontane sono state al centro delle rimostranze di tanti cittadini che nei mesi passati lamentavano l’incuria da parte dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Cosimo Ferraioli e la mancata manutenzione delle stesse.

-Ads-

La decisione di chiudere l’acqua è ascrivibile al governo cittadino ma resta difficile comprendere se si tratti di una scelta risolutiva o transitoria in attesa dell’arrivo dell’estate quando la villa comunale accoglie centinaia di persone.

Altro nodo da sciogliere riguarda la vigilanza e la sicurezza all’interno della villa con i cittadini che hanno evidenziato l’assenza totale di controlli segnalando la presenza di numerose bici elettriche che scorrazzano nei viali mettendo a rischio l’incolumità di anziani e bambini.

“Che amarezza! Il nostro paese è diventato terra di nessuno. Stamattina nella villa comunale oltre alla totale incuria delle aiuole e dei viali, c’erano ragazzini che sfrecciavano con motorini elettrici in mezzo a bambini che giocavano a pallone. Vigili assenti ovviamente”, sottolinea la signora Marianna. “noi siamo abbandonati a noi stessi, non esiste amministrazione basta guardare lo scempio di corso Italia ogni sera si rischia un incidente. Non esiste più il marciapiede per poter camminare vergognatevi tutti”, scrive la signora Grazia.

Il flusso dei frequentatori aumenta notevolmente nei mesi estivi facendo emergere le forti criticità circa la gestione dell’area anche in termini di sorveglianza e pulizia.

Il pantano amministrativo che interessa il governo cittadino contribuisce a lasciare nel degrado diverse zone della città con parchi e aree verdi che sono abbandonati al proprio destino trasformandosi in luoghi isolati dove proliferano insetti e animali.

Gli interventi garantiti dagli operatori della “Angri Eco Servizi” sono utili ad assicurare l’ordinaria amministrazione facendo, però, emergere un’assenza di programmazione per quanto concerne opere più incisive e durature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here