Il Tar riabilita il consiglio comunale. Accolto il ricorso del sindaco Ferraioli

0

Il Tar di Salerno ha accolto il ricorso presentato dal sindaco Cosimo Ferraioli avverso le decisioni del prefetto di Salerno, Francesco Russo, che hanno portato prima al commissariamento prefettizio e poi allo scioglimento del consiglio comunale.

La sentenza emessa dal Tribunale Amministrativo della Campania ha annullato i decreti del Prefetto di Salerno arrivando finanche ad invalidare il decreto del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, dello scorso primo ottobre, con il quale è stato disposto lo scioglimento del consiglio comunale. La sentenza ha carattere di immediata esecutività e dovrà essere ratificata agli uffici comunali del Comune.

All’inizio della prossima settimana l’amministrazione politica retta dal primo cittadino Cosimo Ferraioli avrà la possibilità di tornare alla guida della città almeno fino all’appuntamento elettorale della prossima primavera che eleggerà il nuovo civico consesso cittadino. La sezione salernitana del Tar aveva rinviato la decisione lo scorso quattro dicembre alimentando un’attesa che si trascinava dallo scorso mese di luglio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here