D’Auria: “progetto APU, tanta confusione figlia dell’incapacità”

0

“Le ultime due note del neo responsabile dei Servizi sociali, riguardanti il progetto APU hanno confermato che i venticinque lavoratori hanno svolto lavoro fuori progetto dal primo ottobre all’undici dicembre 2018. Per cui la Regione Campania non riconoscerà al Comune le dovute spettanze, che dovrebbero essere a carico delle casse comunali. Tutto ciò non solo per errore del funzionario, ma soprattutto per l’assenza e l’incapacità politica dell’assessore al ramo e del sindaco, che con il loro silenzio, hanno tentato maldestralmente di minimizzare l’accaduto, quando c’era tutto il tempo per rimediare. E’ stato solo grazie al lavoro della Commissione Garanzia e Controllo e all’interrogazione consiliare che è stata evitata la probabile revoca del finanziamento dal momento si voleva sospendere e/o concludere il progetto. Ora le attività dei lavoratori continueranno fino al prossimo sei giugno”. Domenico D’Auria, consigliere comunale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here