Opere pubbliche 2014 tra sogno e realta’

0

Lavori pubblici 2014 tra sogno e realtà: è questa l'immediata sensazione alla lettura delle numerose opere previste per l'anno in corso, date le ingenti risorse occorrenti. Importi che stridono con la situazione delle casse del Municipio alla ricerca di liquidità attraverso la vendita di molti immobili pubblici.

Da quanto riportato nel riepilogo dello specifico settore, guidato da Benedetto D'Ambrosio, dovrebbero essere spesi circa 29milioni di euro. Un programma fitto che dovrebbe essere finanziato oltre che con risorse proprie dell'Ente, anche con capitali provenienti dalla Regione Campania e dalla Cassa Depositi e Prestiti.

Una scommessa per l'amministrazione guidata dal sindaco e assessore ai lavori pubblici ad interim Pasquale Mauri. Il grosso, quasi 20milioni di euro, è riservato alla riqualificazione urbana di via Cervinia, Corso Italia e piazza Annunziata.

Per la manutenzione della strade, il rifacimento del manto d'asfalto, interventi ai viali cimiteriali e per l'adeguamento della pubblica illuminazione, invece, prevista una spesa superiore a tre milioni di euro.

Lo stadio comunale Novi potrebbe beneficiare di opere di ristrutturazione e adeguamento funzionale pari a 600mila euro, mentre 370mila euro saranno destinati alle opere di completamento della palestra di via Leonardo Da Vinci.

La riqualificazione dell'argine del fiume Sarno costerà poco più di 523mila euro, mentre le opere di completamento e smaltimento fognario a servizio del parcheggio di piazza Crocifisso costeranno 330mila euro. Un'ulteriore spesa per un totale di 14milioni di euro è prevista per il 2015 e il 2016. Pippo Della Corte

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here