Angri, Di Nola spera nel recupero di Braca in difesa

0

Lavora con entusiasmo la truppa grigiorossa agli ordini del tecnico Di Nola che sta preparando la squadra in vista dell’ostico impegno sul campo del Poseidon. La trasferta nella Piana del Sele non si preannuncia facile per l’Angri che domenica ha fatto registrare un leggere passo indietro sotto il profilo del gioco.

Di Nola sta lavorando alacremente per tenere alta la tensione e le quattro vittorie di fila contribuiscono a tenere alto il morale di un gruppo che comincia ad intravedere la vetta, distante solo due punti. In vista della gara con il Poseidon la squadra dovrebbe recuperare il difensore Braca, alle prese con problemi muscolari. Il rientro di Braca consentirebbe di spostare l’eclettico Polverino in mediana.

-Ads-

Pronto al rientro il moto perpetuo Gigi Agata che tornerà a dar man forte alla prima linea doriana. Di Nola potrebbe rivedere l’assetto tattico dovendo fare a meno dell’under Iovine, classe ’95, espulso domenica scorsa nella gara con gli abatesi.

In città, intanto, si registra un ritrovato feeling con la squadra del cavallino rampante, i settecento spettatori di domenica scorsa rappresentano un biglietto da visita importante per la società che nel prossimo mercato di dicembre dovrebbe puntellare la squadra con l’arrivo di un playmaker e un attaccante da affiancare al bomber Montaperto.

“Siamo l’Angri e abbiamo tifosi eccezionali che in Eccellenza ed in serie D è raro trovare – commenta l’attaccante Russomanno – li ringrazio per il sostegno e perché ci hanno sempre creduto, sin dall’inizio quando abbiamo cominciato il campionato in modo stentato. Questo è un gruppo stupendo, ci vogliamo bene tutti, nessun litigio ed io, come gli altri compagni veniamo ad allenarci col sorriso e queste sono condizioni fondamentali per il prosieguo del campionato.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here