Angri in emergenza, a Scafati senza cinque titolari

0

I grigiorossi dell’U.S. Angri 1927 si sono allenati agli ordini di mister Sasà Amura allo stadio comunale P. Novi. Intanto si arricchisce lo staff tecnico della società con l’arrivo dal Sant’Antonio Abate dell’allenatore in seconda Vincenzo La Mura che ha sposato l’ambizioso progetto Giugliano. Per la sfida di sabato contro la capolista Virtus Scafatese oltre agli indisponibili Polverino e Ferraioli mister Amura non potrà contare molto probabilmente su Montaperto ed Imparato, fermatisi nel corso della partitella infrasettimanale, oltre allo squalificato Agata.

A fine allenamento l’esperto difensore centrale dal sinistro caldo, ex Taranto, Cosenza e Sorrento, Errico Braca ha espresso le proprie impressioni sul gruppo e sulla partita di sabato a Scafati: “Siamo soltanto all’inizio ma si sta creando pian piano un bel gruppo. Io non sono ancora al 100% ma mi trovo bene sia nella difesa a tre che a quattro anche perché c’è già un buon feeling coi miei compagni di reparto Salvatore ed Imparato. Sabato sarà una bella partita, dispiace per la mancanza di alcuni validi elementi ma chi sarà chiamato a sostituirli farà sicuramente bene. E’ uno scontro diretto ed ogni partita ha la sua storia, noi andremo a Scafati a giocarcela a viso aperto e consapevoli della nostra forza. Vogliamo e dobbiamo dire la nostra perché giochiamo in una città calorosa e passionale, una bella piazza. Ricordo con piacere l’esperienza di Cosenza perché giocare davanti a 30 mila persone è una bella soddisfazione personale.” Area comunicazione Giuseppe Afeltra

-Ads-

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here