Angri, Ferraioli al 95esimo evita la sconfitta

0

E' terminata 1-1 la sfida tra l'ASD Calpazio e l'U.S. Angri 1927, valevole per la prima giornata del girone B di Eccellenza. Giornata grigia allo stadio "Tenente Vaduano" di Capaccio dove circa 200 persone, di cui 80 tifosi ospiti, hanno assistito ad una partita combattuta; infatti alla fine ci saranno 2 espulsi (uno per parte) e ben 7 ammoniti. Parte forte il Calpazio che al 5' con Vivona ci provano dal limite.

Al 23' Marino tira dal limite ed il grigiorosso Chimenti devia in angolo. I padroni di casa vanno in vantaggio due minuti dopo con un'azione di contropiede che Pecora Antonio concretizza con un rasoterra che batte il portiere ospite.

-Ads-

Alla mezz'ora l'Angri reagisce grazie ad una punizione dal limite di Agata deviata in calcio d'angolo. Vivona per i padroni di casa spreca una ghiotta occasione in contropiede al 40' calciando a lato.

A fine primo tempo Agata da buona posizione manca il gol del pari con un pallonetto respinto dal portiere del Calpazio. Nel secondo tempo i grigiorossi fanno la partita ed al 55' Ferraioli colpisce di testa da assist su punizione di Polverino, ma Calamusa fa il miracolo respingendo in angolo.

Otto minuti dopo sempre Ferraioli ci riprova dal limite ma il tiro finisce a lato. Al 70' gli ospiti rimangono in dieci uomini per l'espulsione diretta del centrocampista Labaro per proteste e troppa fiscalità dell'arbitro. L'Angri non si demoralizza e continua ad attaccare a testa bassa, nonostante le continue interruzioni di gioco per perdite di tempo ed una serie di ammonizioni.

Al 95', quando ormai tutto sembrava perduto, i grigiorossi acciuffano il meritato pareggio: calcio di punizione dal limite che Imparato batte in maniera fulminea verso Ferraioli che batte Calamusa con un diagonale palo-rete per la gioia dei circa 80 tifosi ospiti presenti in quel di Capaccio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here