Settore finanziario, Mauri senza scelta: via al bando di concorso

0

Pronto l’avviso pubblico per selezionare il nuovo capo del settore programmazione e risorse, l’ex ragioneria comunale. L’atto si è reso necessario viste le dimissioni di Gaetano Spera.Daqui la necessità di affidare ad un altro professionista le redini di quel comparto lasciato anzitempo vacante. A quanto sembra, quindi, l’organico comunale è sprovvisto di figure analoghe in grado di ricoprire il delicato ruolo.

Un ulteriore tentativo da parte dell’amministrazione Mauri di affidare la dirigenza del settore adunesterno almenofino alla fine dell’anno e comunque per un periodo di tempo non superiore alla durata del mandato del sindaco.

-Ads-

Da notare che nel corso dell’ultimo triennio sono stati ben quattro i dirigenti (Bonino, La Mura, Sessa e Spera) che si sono alternati evidenziando difficoltà gestionali e di convivenza con la parte politica.

Si tratta, pertanto, diuncontratto di lavoro atempodeterminato. Intanto, restando in tema, il Municipio dovrà versare circa 13mila euro nelle casse del vicino Comune di Sant’Egidio del Monte Albino a titolo di rimborso.

La richiesta è stata inoltrata dall’amministrazione del sindaco Nunzio Carpentieri al fine di saldare le spettanze economiche retributive e contributive relative al secondo semestre del 2012 di Costantino Sessa, ragioniere capo a Sant’Egidio e per un peirodo di tempo in servizio proprio presso l’amministrazione angrese. Tra i due Enti venne stipulata una specifica convenzione nelmaggio del 2011. Pippo Della Corte

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here