Angri e la serie D, si riaccende la speranza?

0

Un’indiscrezione, una voce, un sussulto che ha rianimato gli appassionati del calcio nostrano che hanno accolto con moderato entusiasmo la possibilità che Angri calcistica possa guadagnarsi, nuovamente, la vetrina del calcio nazionale. Un gruppo di non precisati professionisti avrebbe, condizionale d’obbligo, avviato rapporti per l’acquisizione del titolo sportivo di una società di serie D.

Bocche cucite per i pochi e bene informati che non intendono lasciar trapelare nulla rispetto ad una trattativa che è in fase embrionale e che potrebbe trascinarsi ancora per diverse settimane.

-Ads-

La semplice voce ha, però, avuto un effetto rivitalizzante per gli irriducibili della maglia grigiorossa che nella stagione appena conclusa hanno dovuto sopportare umiliazioni culminate con una retrocessione già annunciata a gennaio.

Il nuovo progetto non dovrebbe prevedere la presenza dei dirigenti della passata stagione e dal punto di vista federale non ci sarebbe alcuna connessione con la società retrocessa nel campionato di Promozione.

L’ipotesi, al momento si tratta solo di questo, di tornare dalla porta secondaria nel massimo torneo nazionale stuzzica “il popolo del pallone” ma nessuno vuole incorrere nell’ennesima delusione dopo la scomparsa dell’US Angri 1927 nel luglio del 2011. Certo se la trattative dovesse concretizzarsi ci sarebbe bisogno di interventi urgenti di riqualificazione allo stadio “Novi” che versa in condizioni pessime e necessita di un restyling al rettangolo di gioco! Ma niente illusioni, aspettiamo i fatti!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here