Miasmi, un problema per tutta la comunità!

0

I miasmi prodotti dall’industria “La Doria” non sembrano essere più un problema che affigge unicamente gli abitanti a valle della strada Statale 18. Negli ultimi giorni le esalazioni fetide hanno raggiunto anche il centro cittadino e la zona della 167 del Quartiere Alfano, rendendo la respirazione complicata a diversi residenti costretti a barricarsi nelle abitazioni.

Il problema del tanfo prodotto dalla lavorazione dei legumi investe la città doriana da quasi un anno ma per il momento le rimostranze dei cittadini di via Nazionale, costituitisi anche in comitati, non hanno sortito alcun effetto benefico per la comunità angrese.

-Ads-

I crismi per decretare l’allarme sanitario sembrano essere concreti. Nei giorni passati infatti si è intensificato l’acre odore misto ai miasmi, percettibile in un raggio di molti chilometri compreso tra Angri, Sant’Egidio del Monte Albino e Pagani.

In molte zone si sono registrati malori dovuti essenzialmente all’aria che è praticamente irrespirabile. Vomito, irritazioni agli occhi e all’apparato respiratorio sono i sintomi più frequenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here