“L’Approdo di Angri”, al fianco dei malati mentali

0

È partita quasi sotto silenzio l’associazione spontanea APS “L’Approdo di Angri” ma oggi grazie all’impegno e alla volontà di tutti i soci si sta lentamente imponendo alle attenzioni dei cittadini. L’associazione, formatasi quasi spontaneamente il 14 dicembre del 2012, è formata da familiari, parenti e amici di persone con problemi mentali. Con l’abolizione di ospedali specializzati, le persone affette appunto da problemi mentali si ritrovano a dover affrontare il loro disagio affidandosi ai familiari che spesso poco o niente sanno su come intervenire per alleviare in modo concreto le sofferenze dei propri familiari.

Il presidente dell’associazione l’Approdo, il signor Eduardo Ficca, sta insieme a tutti i soci lavorando in modo da poter catalizzare le attenzione di tutti sul problema e abbattere tutti i pregiudizi, le diffidenze che a volte si nutrono nei confronti dei malati. Spesso l’ignoranza o la scarsa conoscenza di tecniche di approccio non consentono veloci interventi che potrebbero alleviare il peso che grava ora solo sulle famiglie.

-Ads-

“Ci si trova spesso, dice il presidente Ficca, di fronte a gravi problemi che i familiari stentano a risolvere e la nostra associazione è ora pronta a poter correre in loro aiuto. Certo siamo solo all’inizio, non molti conoscono la nostra esistenza, il nostro impegno, il nostro lavoro. Per ora la nostra associazione, nata spontaneamente pur se non ancora registrata è ufficialmente riconosciuta sia dal comune che dal CIM centro igiene mentale di Angri.

Abbiamo stilato però uno statuto che potrebbe farci inserire a breve tra le associazioni Onlus il che significherebbe un bel vantaggio per i familiari di persone affette da problemi mentali. Per adesso la nostra associazione è aperta a tutti, cerchiamo adepti che siano motivati e vogliosi di partecipare a tal proposito abbiamo ricevuto anche l’adesione dell’AVO l’associazione volontari ospedalieri di Scafati. Bisogna sapere, continua Ficca, che se ci si muove in tempo e per i canali giusti è possibile anticipare tante problematiche. Non è raro a volte che i familiari di persone affette da problemi mentali, senza un opportuno screening della malattia ricorrano verso strade sbagliate ritardando l’intervento degli specialisti.

Noi in collaborazione con il centro igiene mentale di Angri ci stiamo organizzando in modo da poter dare risposte veloci a chi si rivolge anche a noi con l’intervento di psichiatri e specialisti. Purtroppo il problema è ancora poco conosciuto ed è per questo che abbiamo sollecitato il centro igiene mentale con il patrocinio del comune di Angri di organizzare un corso che si sta tenendo presso la casa ex combattenti di piazza Doria. Esso si articolerà in tre incontri ed è rivolto a quelle persone che hanno in famiglia un problema ma anche a quelle persone che vogliono saperne di più per aiutarci in questa nostra missione. È importante che vengano rimossi dal credo popolare i problemi e i pregiudizi ma questo è possibile solo grazie ad una insistita campagna pubblicitaria e di informazione professionale. Tutti insieme, conclude Eduardo Ficca ce la possiamo fare”. Vincenzo Vaccaro

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here