Espiantati gli organi del giovane angrese deceduto

0

Morto nella notte all'ospedale "San Luca" di Vallo della Lucania, R.G., 25 anni, originario di Nocera Inferiore ma residente ad Angri, ricoverato dal primo maggio dopo un incidente con la propria moto sulla ex Statale 267, tra Agropoli e Castellabate. Nella notte sono stati anche espiantati cuore, fegato, reni e polmoni del ragazzo.

La commissione per l'accertamento della morte cerebrale del nosocomio cilentano, presieduto dal medico legale Adamo Maiese, ha infatti accertato la morte cerebrale del venticinquenne.

-Ads-

Dopo l'autorizzazione all'espianto da parte dei genitori del giovane e l'accertamento della commissione, composta, oltre che da Adamo Maiese, dall' anestesista Aquilino Di Vita e dal neurologo Vincenzo Pizza, è stato necessario il via libera della Procura di Vallo della Lucania poiché sono in corso indagini per chiarire la dinamica dell'incidente ed eventuali responsabilità. (targatosa.it)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here