Saranno costruiti nuovi loculi al cimitero

0

Ancora cemento all’interno del camposanto con l’obiettivo di realizzare numerose nicchie. Presto, infatti, verrà svolta un’asta ristretta rivolta alle confraternite e alle congreghe per l’assegnazione di un’area di duecentonovanta metri quadri per un valore pari a 174mila euro. Il suolo è di proprietà comunale e dovrà ospitare la costruzione di nuovi loculi.

Nell’atto dell’amministrazione è specificato che il Comune «ha stabilito di dare in concessione una superficie di 290 mq prevedendo quale corrispettivo della concessione la cessione dei loculi a favore del Comune».

-Ads-

In sostanza nessun flusso di denaro entrerà nelle casse comunali a fronte della concessione rilasciata. Il soggetto che realizzerà i loculi dovrà però cederne una parte al Municipio quale corrispettivo. Un precedente atto di indirizzo della giunta, risalente al maggio 2012, prevede che l’invito per la costruzione dei loculi debba essere rivolto esclusivamente alle congreghe e alle confraternite.

Non ci sarà spazio, quindi, per imprenditori indipendenti. Il cimitero, sebbene si sia sviluppato enormemente negli ultimi decenni, sembra ancora risentire di evidenti carenze di spazio anche a causa della quasi totale assenza della pratica della cremazione. Da qui la necessità di compiere ulteriori interventi edilizi per ospitare i defunti nell’agognata ultima dimora.

Secondo quanto previsto dal regolamento che disciplina le alienazioni dei beni del Comune si può procedere «alla scelta dell’acquirente con procedura ristretta quando l’appettibilità commerciale del bene per la sua natura, per la sua utilizzazione ovvero per il contesto ambientale in cui lo stesso è inserito sia riconducibile a un mercato ristretto a rilevanza comunale e il valore del bene non ecceda i 200mila euro», è scritto. Da qui l’avviso pubblico. Pippo Della Corte

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here