Esordio per il nuovo coach Enzo Elefante

0

Stasera alle ore 18 al Palagalvani l’asd Angri Pallacanestro, guidata dal nuovo coach Enzo Elefante, affronterà il Cittadella dello sport Torre del Greco. Elefante, nato 54 anni fa a Castellammare di Stabia, ha calcato il parquet prima come atleta in serie D e in serie C tra le fila della Polisportiva Stabia e poi da circa 16 anni come allenatore ottenendo buonissimi risultati. Infatti il suo curriculum mostra esperienze nei campionati di Promozione, D e C2 con un secondo posto all’attivo, una qualificazione ai play-off ed anche una promozione in A2 femminile alla guida del Fiamma Stabia.

Patron Campitiello al riguardo: “Innanzitutto voglio ringraziare nuovamente coach Costabile per l'importante lavoro svolto alla guida dell' Angri Pallacanestro, raggiungendo egregiamente gli obiettivi fissati dalla società nell'anno 2011. Persona squisita, gentile e corretta, grandissimo appassionato (come pochi) di questo splendido sport. Mia intenzione era quella di continuare con l'amico Piervincenzo anche per i prossimi anni, però purtroppo quando in un meccanismo cosi delicato qualche ingranaggio si rompe, soprattutto nei rapporti tra coach ed atleti, allora la ferita è insanabile e bisogna andare oltre. Sono stato costretto ad accettare le sue comprensibili dimissioni pur sapendo che la maggior parte della colpa dei risultati negativi avuti in questo periodo non va addossata a lui. Per queste ragioni spero vivamente che egli possa far parte ancora della società, magari come dirigente, perchè il basket angrese ha bisogno di persone come Piervincenzo. Bisogna guardare avanti e proprio per garantire un futuro certo a questo gruppo molto competitivo, abbiamo deciso di puntare su coach Elefante per la guida tecnica dell' Angri Pallacanestro.

-Ads-

In tutto l'ambiente cestistico il suo è un nome importante, di spessore, con un curriculum invidiabile, una persona di esperienza che certamente sarà capace pian piano di risollevare l'ambiente e riportare la nostra squadra ai livelli che merita. Quest'anno nonostante tutto puntiamo con decisione ai play-off per la serie C e lo affermo con cognizione di causa. Un in bocca al lupo al nuovo coach da parte mia e di tutta la dirigenza”. Giuseppe Afeltra .

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here