ASL SA1 la storia continua…

0

Le Associazioni di volontariato (oltre 40) che prestano servizio per il 118, nell’intero comprensorio Salernitano, non percepiscono le spese di contributi mensili da oltre tre mesi. In questo periodo il Commissario Bortoletti badava solo ed esclusivamente alla nuova gara di partecipazione per operare il 118 con nuovi criteri e norme, rimanendo in sospeso senza mandato di pagamento le Associazioni.

Le nuove modalità, alquanto discutibili per le Associazioni già presenti, aprono spiragli e nuove vedute per altre Associazioni con sede oltre la Provincia di Salerno. Inoltre dovranno fornire un altro polo di supporto, con autista e infermiere professionale con un’ ambulanza piu’ attrezzata e con apparecchiature di nuova generazione.

-Ads-

Il costo complessivo per ogni ambulanza e di 60/70 mila euro e le Associazioni si chiedono con quali mezzi comprare le nuove apparecchiature se non vengono pagati ? Il 98%, che per il Colonnello non aveva i requisiti adatti a tale gara, denuncia inoltre in modo pacifico di essere stati scartati da una prima Chance, all’ inverosimile tanto che si prospettano svariati ricorsi al TAR. Assolutamente fallimentare il bando emanato dalla Asl, si spera ora come ovviamente avverrà di imbandire una nuova gara che favorisca tutte le Associazioni campane e non. Tutte le Associazioni si aspettano che questa storia si possa concludere come le fiabe con un lieto fine cioè … Tutti aspettano le dimissioni del commissario straordinario.  JeanFranck Parlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here