Stadio Novi verso lo sfascio totale, non sono previsti lavori!

0

Una “Babele” di associazioni sportive si prepara ad invadere lo stadio “Novi” che ospiterà allenamenti e partite di calcio di molteplici compagini presenti sul territorio: dal campionato di Eccellenza alle scuole calcio!

La decisione del governo cittadino di allargare l’utilizzo della prima struttura cittadina a tutte le associazioni che ne faranno richiesta, avrà, per forza di cose, delle ripercussioni, sul quel che resta, del manto erboso.

-Ads-

Il terreno di gioco si presenta in condizioni precarie e richiederebbe alcuni interventi di manutenzione straordinaria: dalla semina del rettangolo di gioco per giungere alla manuntezione degli spalti e alla sistemazione dei servizi igienici e area docce negli spogliatoi.

Da palazzo di città emergono, però, notizie poco confortanti per gli sportivi angresi e per le centinaia di atleti e bambini che andranno a utilizzare lo stadio comunale.

Nonostante i proclami dell’assessore allo sport (?), Giacomo Sorrentino, che a più riprese nel corso di interviste televisive e a mezzo stampa aveva garantito il rifacimento del manto erboso, prospettando addirittura la possibilità di un tappeto in erba sintentica, pare che l’impianto non sarà oggetto di alcuna attenzione da parte dell’amministrazione comunale.

Il “Novi”, così come avvenuto per l’US Angri 1927, sarà abbandonato al proprio destino perdendo anche la possibilità di poter ospitare gli allenamenti di rifinitura di compagini blasonate che avrebbero potuto sfruttare l’impianto in occasione delle trasferte a Nocera per il campionato di serie B.

In ogni caso per gli sportivi angresi c’è sempre la possibilità di giocare a “bocce” adoperando il campo di via Ponte Aiello, ristrutturato con denaro pubblico e costato circa quindicimila di euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here