Nasce il gruppo angrese di “Sinistra Ecologia Libertà”

0

Si è costituita ad Angri la sezione locale del partito "Sinistra Ecologia Libertà". Il segretario pro tempore del movimento, in attesa del congresso cittadino, sarà Francesco D'Andretta. Nei prossimi mesi seguiranno iniziative tese a coinvolgere la cittadinanza sui principali temi di interesse nazionale e locale: lavoro, economia, tributi, scuola, viabilità, ambiente, legalità ecc. Perché Sinistra Mai come in questo momento l'Italia vive una situazione di grave precarietà.

La dignità del lavoro non può continuare ad essere mortificata dalle esigenze del mercato; il progresso della civiltà, dal testamento biologico al riconoscimento dei diritti civili, deve essere liberato, con un moderno processo culturale, dai pregiudizi e dalle ideologie conservatrici; la guerra e l'immigrazione, mediante una migliore condivisione delle scelte, non devono più seguire le logiche della convenienza economica, ma principi etici sovranazionali accolti da tutti i paesi dell'Unione Europea.

-Ads-

Perché Ecologia Lo sviluppo eco-compatibile è la sfida del futuro che ci consentirà di affrontare e superare l'attuale periodo di crisi economica. Con l'appoggio al 'Si' al referendum del 12 e 13 Giugno e con la nostra posizione contro la privatizzazione dell'acqua e il nucleare, manifestiamo il nostro impegno ad investire nella ricerca, nell'intelligenza e nelle rispetto della nostra terra. Lo scopo è quello di voltare pagina nei confronti di una politica che non riesce più a scegliere al meglio tra le alternative offerte dal progresso. Sul tema dei rifiuti inoltre vogliamo svelare le prove che hanno portato le discariche, gli inceneritori e la raccolta differenziata a non essere più sufficienti alla soluzione di un problema che ormai non è solo locale.

Una questione nazionale che nasce dall'assenza di una strategia di intervento sui meccanismi di produzione dei materiali di compostaggio, di imballaggio e di conservazione. Perché Libertà L'idea della libertà è stata troppo tempo privata del suo reale significato. Una politica populista, asservendo a se stessa gli ideali più giusti del liberismo, ha considerato la libertà come proprietà privata di una classe di potere. Una casta ristretta di persone che ha goduto dei privilegi di impunità della politica e del monopolio dell'informazione televisiva. Tutto in palese e ripetuto contrasto con i principi democratici garantiti dalla costituzione e dallo stesso libero mercato. Per noi la libertà è una conquista democratica del popolo, che ha visto nel 25 Aprile la sua giusta celebrazione.

Essa non può continuare ad essere ignorata ed interpretata da chi ha regalato agli italiani l'attuale sistema elettorale. Perché Angri Anche se a livello locale la politica ha confini molto sfumati, esiste attualmente l'esigenza di contribuire al miglioramento di quel confronto culturale che ha assunto in questi anni la dimensione di uno scontro tra vecchie ideologie, e che ha portato alla nascita di movimenti, nel Nord Italia, che ripercorrono la pericolosa strada della xenofobia.

Questa grave mancanza di progressismo nel dibattito politico, ha fatto perdere alle istituzioni il loro valore di responsabilità, di fiducia e di controllo del territorio. Il diritto al lavoro, la salvaguardia dell'ambiente, la tolleranza, la solidarietà sono tutti valori che devono ritrovare a livello locale la loro giusta dimensione. E' in tutto questo che crediamo ed è per tutto questo che ci siamo assunti l'impegno di lavorare. Con l'augurio di un confronto sereno e costruttivo con le altre forze politiche, ed al fianco di una coalizione di centro sinistra per la realizzazione di una concreta alternativa alle camaleontiche politiche del centro destra locale, provinciale, regionale e nazionale. Sinistra Ecologia Libertà – Angri web: http://www.sinistraecologialiberta.it e-mail: sel.angri@libero.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here