Show Izzo, le riflessioni di sinista x Angri

6

Riceviamo e pubblichiamo – Ieri sera sono stato tra quei fortunati infreddoliti spettatori che hanno potuto gradire lo show del comico napoletano che, dopo un'ora dall'inizio dello spettacolo, ha alleggerito per una mezza oretta la fine di questo anno così ricco di colpi di scena. La manifestazione ha evidenziato in modo sorprendente, agli occhi degli stessi organizzatori, che la voglia di attenzione della città è stata troppo tempo disattesa, e che c'è tanta speranza che le cose cambino veramente, non solo per slogan.

E' proprio per questo forte senso di attenzione, manifestato della gente ancora una volta ieri sera, che non possiamo archiviare questa fine dell'anno solo con poche battute e qualche complimento all'organizzazione. La forte voglia di festeggiare corre il rischio di far passare inosservato uno dei più importanti appuntamenti politici che caratterizzano l'attività di un'amministrazione comunale: l'approvazione del bilancio.

-Ads-

Di fronte agli ultimi regali di Natale del governo centrale che hanno portato un taglio improvviso, a metà Dicembre, di oltre ottocentomila euro alla nostra città, è importante conoscere quale sia la strategia di questa amministrazione nel recuperare fondi. Molti comuni nelle nostre stesse condizioni hanno già annunciato lo slittamento dell'approvazione del bilancio, per pianificare meglio e con più saggezza gli interventi di recupero di questa ingente somma. Il tutto per scongiurare sia un aumento delle tasse che una diminuzione ulteriore della qualità dei servizi.

Sono fiducioso nel fatto che, mettendo da parte la sete di protagonismo di tutti, non si procederà ad una approvazione frettolosa del bilancio comunale e che si eviterà una decisione che attualmente non può portare a nessun reale beneficio, ma solo ad una grossa assunzione di rischio.

Per trasformare quindi una semplice riflessione in un vero e proprio augurio di buon anno alla città, auspico che questa amministrazione possa trovare più ampio consenso, nell'approvazione del bilancio, attendendo tempi e strategie migliori, così come hanno saputo aspettare le centinaia di cittadini che ieri sera hanno sfidato freddo e ritardi per poter finalmente tornare a sorridere.  christian de vivo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here