Non si ferma l’impegno politico sociale di Rosanna Ferraioli

3

Non si ferma l’impegno politico sociale di Rosanna Ferraioli. L’imprenditrice angrese oggi metterà a disposizione la sua esperienza professionale presso la sede provinciale della Cisl. La Ferraioli , candidata alle scorse elezioni per il Consiglio Regionale tra lo schieramento “Noi Sud”, non ha abbandonato lo scenario e le problematiche territoriali, ma è sempre più presente con una serie di iniziative, di proposte, e di convegni. Sostegno alle fasce deboli, al mondo femminile, ai giovani, promozione della cultura, della legalità, formazione ed educazione ad ampio raggio nel territorio, queste sono le tematiche che stanno più a cuore alla dottoressa Rosanna Ferraioli, e che segue ogni giorno di più personalmente.

Stasera alle ore17:00 sarà presso la sede della Cisl provinciale di via Zara, per il Coordinamento Femminile Provinciale della Cisl salernitana per parlare di imprenditoria femminile. Rosanna Ferraioli è tra i proprietari della Feger, azienda di Angri leader nella produzione e commercializzazione di conserve a base di pomodoro, legumi lessati in scatola, macedonia e pesche in scatola.” Insieme al coordinamento femminile provinciale della Cisl di Salerno, quindi, la Ferraioli potrà affrontare due aspetti allo stesso tempo importanti e delicati: la necessità della formazione e dell’impegno professionale e la rilevanza del lavoro delle donne.

Recentemente la l'imprenditrice angrese ha affermato che la donna oggi ha grande difficoltà ad affermarsi, e per farlo non deve lavorare il doppio di un uomo, ma il triplo, e la situazione si contorna di ulteriori difficoltà quando deve mantenere anche l’equilibro con il suo ruolo portante all’interno della famiglia.

Rosanna Ferraioli, sposata, madre di tre figli, imprenditrice, e con un ruolo attivo e propositivo in politica potrebbe essere un esempio per tante donne che non vogliono essere soddisfatte solo nella carriera professionale o solo nella vita del focolare domestico, ma che cercano e pretendono una giusta sintesi e un equilibrio tra entrambi gli aspetti, ed a tal proposito afferma “io non voglio essere solo un esempio, voglio proprio spronare le ragazze e le donne promettenti, che si impegnano, che studiano, a realizzare i loro propositi…” Maria Paola Iovino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here