• Oggi è: sabato, Febbraio 23, 2019

Caso Mainardi, la Lega: “qualcuno dovrebbe chiedere scusa!”

Luigi D'Antuono
Gennaio16/ 2019

 

Il consigliere comunale Antonio Mainardi non è incompatibile. Lo ha stabilito la Prefettura di Salerno, dopo un parere richiesto dal Sindaco del comune di Angri.
Siamo stati garantisti fin dal primo momento, abbiamo atteso che gli organi competenti mettessero la parola fine, ad una vicenda a noi chiara sin dll’inizio.
Una tesi, quella dell’incompatibilità, sostenuta da alcuni membri della minoranza, in particolare, nell’ultima seduta consiliare comunale, il consigliere Luigi D’Antuono, ha impropriamente paventato di scioglimento dell’assise dichiarando di aver saputo tramite “sue conoscenze personali” di questa eventualità.
Sono state chieste dimissioni ed emesse sentenze, ora qualcuno farebbe bene a scusarsi con il consigliere e con l’intera città.
Intanto da parte nostra, continuerà con limpidezza, l’azione politica dell’intero gruppo e della maggioranza sempre e solo nell’interesse della comunità, nel pieno rispetto delle istituzioni, con l’auspicio che tutti i pregiudizi personali o politici, vengano messi finalmente da parte e che si lavori per il bene del nostro paese.

Consiglieri comunali: Giuseppe del Sorbo, Carla Manzo, Antonio Mainardi e l’assessore Maria Immacolata D’aniello
Luigi D'Antuono
big banner